Lo Zincarlin è un tipico formaggio a pasta fresca aromatizzato con pepe nero da cui ne deriva un gusto forte tipicamente piccante. La forma ricorda quella di una cupola o un cilindro.
Viene prodotto interamente con latte di vacca oppure con un miscuglio misto di latte di vacca e di capra. Ne esistono di 2 tipi: quello fresco prodotto in tutto il Canton Ticino e quello stagionato, che viene prodotto solamente nella Valle di Muggio.

Secondo gli studiosi il termine ha una radice celtica “tsigros”, che descriverebbe un formaggio d’uso familiare e da cui deriverebbero anche il termine tedesco “ziger” (ricotta).

Nel 2005 è nata la Zincarlin Sagl, responsabile per la produzione e la distribuzione, per volere dell’associazione Valle di Muggio.

In vendita soprattutto nel nostro Cantone, lo Zincarlin sta riscuotendo un grande successo anche oltralpe facendo sì che la domanda superi l’offerta.

 

 

Per tradizione lo Zincarlin dovrebbe essere prodotto con latte crudo ed ha un peso di 400 g quando è fresco mentre è più leggero una volta più maturo. Prima di poter essere degustato deve maturare nella cantina o in un grotto per almeno 2 mesi.

Qui sotto potete vedere un piccolo filmato a cura di Catrin Hoffstetter che ha fatto una ricerca sullo Zincarlin della Valle di Muggio.